L’Associazione Formaggi Storici della Campagna Romana è un’associazione senza scopo di lucro con sede in Via Giovanni Gregorio Mendel 151, Roma.

Scopo e oggetto
Scopo dell’Associazione è la valorizzazione delle tipologie storiche di prodotti lattiero-caseari della Campagna Romana, che perseguirà attraverso:
la promozione e l’attuazione di iniziative, in Italia ed all’estero, per valorizzare e far conoscere le origini, le caratteristiche peculiari ed il valore gastronomico dei prodotti tipici della Campagna Romana, al fine di favorirne il consumo e la commercializzazione, sia in campo nazionale che internazionale, attraverso la gestione di eventi, la partecipazione a fiere ed ogni altra iniziativa di carattere economico relativa alle finalità proprie dell’Associazione;
la definizione di norme comuni di qualità e l’eventuale riconoscimento del prodotto secondo la normativa europea;
la promozione di studi e ricerche diretti a risolvere particolari problemi di mercato, economici e tecnici;
la gestione di un sistema di controllo dei requisiti minimi degli associati secondo le rispettive categorie;
la promozione di un percorso di miglioramento della qualità proposto in forma volontaria agli associati;
l’assistenza ai Soci produttori sia per il collocamento dei prodotti che per l’acquisto delle materie prime e di quant’altro necessario, dotandosi di un apposito Regolamento interno;
l’opera di ricerca di tutti i contributi e le previdenze disponibili, coerenti con le finalità dell’Associazione, per l’Associazione stessa e le imprese associate;
il perseguimento di quant’altro ritenuto utile e consono all’ottenimento degli scopi sociali.

Soci
Possono aderire all’Associazione tutte le aziende agricole e casearie, artigiani e cooperative interessate alla produzione, alla commercializzazione ed alla valorizzazione dei formaggi storici romani ed anche altre associazioni, Enti, Consorzi, organismi professionali e singoli cittadini che si riconoscono nelle finalità dell’Associazione.

I Soci si distinguono in:
Soci fondatori: sono i produttori di formaggi storici romani che hanno sottoscritto l’atto costitutivo dell’Associazione;
Soci ordinari: sono i produttori di formaggi storici che saranno ammessi dopo la data di costituzione dell’Associazione;
Soci sostenitori: sono tutti coloro che saranno ammessi dopo la data di costituzione dell’Associazione e sono interessati a promuovere l’immagine dei Formaggi Storici della Campagna Romana.
I Soci fondatori e ordinari hanno diritto ad un voto, mentre i Soci sostenitori non hanno diritto ad alcun voto.

Organi
Sono organi dell’Associazione:
l’Assemblea
il Consiglio di Amministrazione o l’Amministratore Unico;
Il Collegio dei Sindaci


L’Assemblea
L’Assemblea ordinaria dell’Associazione è composta da tutti i Soci fondatori e ordinari. L’Assemblea è convocata dall’Organo Amministrativo e deve essere comunque convocata nel caso ne sia fatta richiesta scritta da parte di un terzo dei Soci e siano indicati gli argomenti da trattare.

Il Consiglio di Amministrazione o l’Amministratore Unico
L’Associazione è amministrata da un Consiglio di Amministrazione composto da un minimo di tre ad un massimo di cinque membri, o da un Amministratore Unico nominati dall’Assemblea anche tra soggetti non associati. I membri del Consiglio di Amministrazione o l’Amministratore Unico durano in carica per un periodo di durata illimitata, salvi i casi di revoca o dimissioni.
Il Consiglio di Amministrazione è presieduto dal presidente il quale provvede a convocarlo ogni qualvolta lo ritenga necessario. Esso delibera a maggioranza dei suoi componenti. In caso di parità di voti prevale il voto del Presidente.
All’Organo Amministrativo sono attribuite le seguenti funzioni:
l’amministrazione e la gestione dell’Associazione in ogni suo aspetto ed in particolare il compimento di tutti gli atti di amministrazione ordinaria e straordinaria;
la predisposizione annuale del bilancio preventivo, del rendiconto consuntivo e delle relazioni sull’attività svolta e da svolgere;
la determinazione dell’ammontare delle quote associative annuali e delle quote di frequenza mensile a carico degli associati
la predisposizione dei regolamenti interni;
lle deliberazioni in ordine alla ammissione dell’Associazione dei nuovi aderenti ed al recesso ed alla esclusione degli associati;
la formulazione delle eventuali proposte da sottoporre all’approvazione dell’assemblea ordinaria e straordinaria, secondo le specifiche competenze.


Il Collegio dei Sindaci
Il Collegio dei Sindaci può essere nominato a discrezione dell’Assemblea ordinaria.
Il Collegio ha il compito di controllare l’andamento amministrativo, la regolare tenuta della contabilità e la rispondenza dei bilanci alle scritture. Presenta annualmente al Consiglio di Amministrazione o Amministratore Unico una relazione sul bilancio consuntivo.

Visualizza lo Statuto dell’Associazione
pdf
head
home
associazione
prodotti
aziende
ordini
contatti
associazione
 

Le Iniziative
 

Salone del Gusto di Torino

22-26 settembre 2016

 
 

Landriana Food Show

Ardea, 17-18 ottobre 2015

 
 

Cheese 2015

Bra, 18-21 settembre 2015