head
home
associazione
prodotti
aziende
ordini
contatti
Pecorino incastagnato
Fotografia Pecorino incastagnato
Il nome di questo formaggio deriva dal fatto che, dopo una breve asciugatura, il formaggio viene avvolto in foglie di castagno e fatto stagionare in apposite casse di legno.Il metodo di ottenimento del prodotto è riconducibile a quello della Caciotta romana. Il latte ovino crudo viene coagulato a 39°C con l’aggiunta di caglio di agnello o capretto. La cagliata è pronta dopo circa 35 minuti. Con uno spino o una spannarola si esegue quindi la rottura fino ad ottenere dei granuli delle dimensioni di una nocciola. Si lascia riposare la massa per qualche minuto e, quindi, si provvede al trasferimento nelle fuscelle dove viene eseguita la salatura a secco. Dopo un mese di asciugatura sopra tavole di larice, il prodotto viene protetto per ulteriori tre mesi in apposite casse di legno sotto le foglie di castagne.


Aziende produttrici:
•Azienda Agricola Acquaranda
•Caseificio De Juliis Enio e Figli s.r.l.

<< indietro

Le Iniziative
 

Salone del Gusto di Torino

22-26 settembre 2016

 
 

Landriana Food Show

Ardea, 17-18 ottobre 2015

 
 

Cheese 2015

Bra, 18-21 settembre 2015